fbpx

Il programma

PROGRAMMA LEGA – DEGLI ESPOSTI SINDACO BASTIA 2019

Una buona amministrazione è quella che si apre alla città, ai bisogni reali dei suoi abitanti, all’ascolto delle sue tante voci, alle aspirazioni, ai progetti di vita di singoli e gruppi, operando una sintesi con il pensiero rivolto al bene comune nel rispetto delle regole.
Chi si propone  alla guida di un Comune con l’obiettivo di  amministrarlo deve guadagnare la fiducia della sua gente, guardarla in volto, averla a cuore, soprattutto quando, come sta oggi avvenendo, si registra un forte distacco tra paese reale (Cittadini) e paese legale (Istituzioni rappresentative). Fissando alcuni principi fondamentali quali: la coesione sociale, il rispetto a tutti dovuto, la collaborazione, la condivisione, la trasparenza, il riconoscimento di quei valori stabili che fanno crescere una comunità, ho cercato di sviluppare proposte per una  Bastia più bella ed accogliente, più sicura, più attenta ai giovani, più lungimirante, anche nella crescita socio-culturale, più viva e vivibile. La nostra città ha una popolazione di ventiduemila abitanti: una cifra che non ne fa ancora un centro di provincia ma neanche più un piccolo paese. Con una crescita demografica pressoché in ascesa, Bastia ha sommato una serie di problematiche sociali, di stili di vita, di mutamenti economici e culturali che ne impongono uno studio serio, l’attenzione nelle scelte, ma anche il coraggio di chi governa.
E’ mio desiderio costruire una Bastia al passo con i tempi, aggiornata, che riscopra le radici da cui i nostri genitori partirono facendola diventare un centro sviluppato e guardato con ammirazione. La laboriosità, la serietà, l’industriosità, l’inventiva, sono qualità che devono essere riscoperte e unite ad un vivere a misura d’uomo.
Al nostro team il compito responsabile di anteporre la concretezza delle proposte alla sterile filosofia delle promesse!